MathBoard: Quando la matematica diventa un gioco da ragazzi!

No, questo articolo non è destinato a voi. Coloro a cui mi rivolgo sono i vostri fratellini, sorelline, cuginetti e cuginette, prole o nipotini, ai quali voglio parlare di un’applicazione che potrebbe rivelarsi interessante, se non addirittura – in qualche caso – salvifica. Si chiama MathBoard e nasce con l’intento di fare esercitare i più piccini con la temibile matematica.


Chiamati a raccolta? Bene, e allora:
“Giovanotti e signorine, buonasera! Chi mi dice quanti compiti vi ha dato da fare la maestra di matematica quest’anno? Fatemi indovinare: tantissimi?! Lo so lo so, le maestre di matematica sono fatte così: ci fanno contare e ricontare e calcolare e ragionare. Non è colpa loro, è nella loro natura! Ma lo fanno per voi, sapete? Si, perchè quando crescerete la matematica sarà importantissima. Se però uno dei “grandi” che conoscete bene si è comprato quella specie di computer che si chiama iPad, potreste chiedergli di scaricare un’applicazione che si chiama MathBoard.

Cos’è un’applicazione? E’ una cosa un pò difficile da capire, in effetti; diciamo che è una specie di gioco, ecco. E questo di cui vi sto parlando serve proprio per esercitarsi con i calcoli ed i problemi.
Attenzione: la matematica è pur sempre la matematica, perciò se non vi piace (come, vi confesso – ma non ditelo a nessuno, mi raccomando: non è mai piaciuta neanche a me) continuerà a non farvi impazzire di gioia, però potrebbe essere un modo nuovo per fare qualche compito, questo si! E allora, giovani, se doveste provarla, fatemi sapere cosa ne pensate e se posso darvi un consiglio: prima di usare l’iPad, di corsa a lavarsi le mani! (Soprattutto se avete appena finito di mangiare un gelato)”

MathBoard è un fantastico strumento di apprendimento per il tuo iPad. E’ appropriato per tutte le età da scuola materna (con semplici addizioni e sottrazioni) alla scuola elementare, dove la moltiplicazione e la divisione diventano una sfida.

Queste le principali caratteristiche dell’applicazione:

  • Generazione casuale di problemi (fino a 250 domande per quiz).
  • Addizioni, Sottrazioni, Moltiplicazioni, Divisioni, Quadrati, Cubi e Radici quadrate.
  • Le risposte sbagliate sono ingannevoli e questo rende ancor più difficile indovinare quelle giuste.
  • Ogni quiz può avere un tempo prestabilito.
  • Ogni quiz può essere salvato come esempio per generare problemi di ugual difficoltà.
  • Tutte le risposte sbagliate possono essere riviste in ogni momento e possono essere creati quiz proprio su quelle, in modo da migliorare dove abbiamo qualche lacuna.

Insomma un’applicazione davvero divertente che piacerà a molti, non solo i più piccini!

Disponibile in App Store al prezzo di 2,39 euro.

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
Istruzione