Il lancio dell’iPad non farà da traino per gli altri tablet PC

In un’analisi la società IDC sostiene che, se anche l’iPad avrà successo lo stesso non di potrà dire degli altri tablet PC.

Secondo IDC l’ultimo gioiellino di casa Apple ha tutte le carte in regola per poter sfondare e probabilmente uno dei principali fattori di successo sarà proprio il fatto di avere un sistema operativo che calza a pennello per l’uso che si deve fare di un tablet. Questo non vuol dire però che sta per aprirsi una nuova era di prosperità per tutti i tablet che sono arrivati o arriveranno sul mercato nel prossimo futuro. Anzi, IDC ritiene proprio che non ci sarà un effetto traino causato dall’iPad. Prodotti come l’HP Slate o il Lenovo IdeaPad U1 sono destinati ad un mercato di nicchia e non saranno venduti su larga scala.

Sempre secondo IDC quest’anno ci sarà un aumento delle vendite per i PC all-in-one, come gli iMac (IDC ipotizza un raddoppio delle vendite per gli iMac). Mentre sarà dura per tutti quei dispositivi desktop che implementano il touchscreen. Questo perchè, da una parte gli utenti sono piuttosto restii ad acquistare un PC che costa più di un normale desktop senza che ci siano software appositi per sfruttare questa tecnologia; dall’altra parte gli sviluppatori non si sono ancora interessati al touchscreen su desktop e di conseguenza il software scarseggia. Si tratta di un circolo vizioso dal quale è piuttosto difficile uscire.

Anche i netbook avranno vita dura e molto probabilmente le vendite di questi dispositivi subiranno una flessione, visto che le limitazioni imposte da Microsoft da una parte e da Intel dall’altra, hanno fatto lievitare i prezzi dei mini-portatili fino ad un punto tale che un potenziale acquirente non riesce più a vedere il vantaggio di acquistare un netbook piuttosto che un normale notebook.

[via]

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
News iPad