Apple: possiamo identificare e bloccare i vostri device jailbroken

Qualche giorno fa il governo statunitense ha ufficialmente decretato che la procedura di jailbreak dei dispositivi Apple è legale, almeno negli USA. Arriva oggi la risposta ufficiale della società di Cupertino…

In un comunicato diffuso da qualche ora, la società ha dichiarato che il jailbreak è ancora una “violazione dei termini di servizio” e che Apple si riserva il diritto di bloccare alcuni terminali sui quali è stata eseguita la suddetta modifica software.

È anche importante notare che le modifiche non autorizzate ad iOS violano i contratti di licenza iPhone degli utenti e per questo Apple potrebbe bloccare il funzionamento di iPhone, iPad o iPod touch che hanno installato qualsiasi software non autorizzato.

Resta quindi da vedere se Apple procederà effettivamente in questo modo, bloccando tutti i device jailbroken ed impedendone l’utilizzo fino a quando non sarà ripristinato il software di sistema originale, o se questo comunicato rappresenta soltanto l’ennesimo tentativo per tenere gli utenti lontani dal jailbreak.

In ogni caso vi terremo costantemente aggiornati a riguardo.

[via]

PromoProva Kindle Unlimited fino a 3 mesi gratis!
Jailbreak iPad