Il fornitore Epistar afferma che i suoi clienti starebbero lavorando a prodotti Mini-LED

Il presidente di Epistar Chin-Yung Fan ha dichiarato che i clienti della sua azienda stanno sviluppando notebook, tablet, smartphone e monitor con sistemi di retroilluminazione Mini-LED.

Epistar è un fornitore Apple, il che porta alla possibilità che il produttore di iPhone sia uno dei clienti che stanno lavorano su prodotti Mini-LED, anche se Epistar ha rifiutato di rendere puibblico il nome di qualsiasi cliente specifico.

La scorsa settimana, l’analista Apple Ming-Chi Kuo della società di investimento TF International Securities ha dichiarato che Apple ha in programma di rilasciare un iPad con display Mini-LED tra il quarto trimestre del 2020 e il primo trimestre del 2021, seguito da un MacBook con un Mini- Display a LED nel primo o secondo trimestre del 2021. Kuo prevede che questi iPad e MacBook saranno posizionati nella fascia alta delle rispettive linee di prodotti a causa dei costosi componenti del display Mini-LED, suggerendo che saranno sicuramente modelli di iPad Pro e MacBook Pro.

Kuo ha dichiarato che Epistar sarà uno dei fornitori di Apple di quest specific modelli di iPad e MacBook. Epistar è anche il più grande produttore di LED a Taiwan.

Kuo ha aggiunto che i display retroilluminati Mini-LED consentiranno di progettare prodotti più sottili e leggeri, offrendo allo stesso tempo molti degli stessi vantaggi dei display OLED utilizzati sugli iPhone più recenti, tra cui buone prestazioni nella riproduzione della gamma cromatica, contrasto elevato e oscuramento locale per neri più veri.

I futuri display per iPad e MacBook utilizzeranno ciascuno circa 10.000 LED, rispetto ai 576 del Pro Display XDR di Apple, secondo Kuo. Si dice che ogni LED sarà molto piccolo, con dimensioni inferiori a 200 micron.

Per il momento, Apple continuerà ad utilizzare dei display LCD su tutto il suo assortimento di iPad e Mac, ma se questa voce si rivelerà accurata, possiamo aspettarci i primi modelli Mini-LED entro i prossimi 12-18 mesi circa.

News iPad