Imran Chaudhri e Bethany Bongiorno parlano del primo iPad

Due designer del primo iPad sono stati intervistati da Input Mag.

Input Mag ha pubblicato una nuova intervista con Imran Chaudhri e Bethany Bongiorno, due dei designer più importanti del primo iPad.

ipad 2010

Ecco un primo estratto dell’apertura all’intervista originale:

Mentre i consumatori utilizzano un iPhone per i social media e le comunicazioni, un Mac per lavoro o compiti a casa e un Apple Watch per monitorare la propria forma fisica, l’iPad rimane un prodotto confuso che però la maggior parte degli utenti acquista e adora.

Indipendentemente da ciò, l’iPad è un punto fermo del panorama tecnologico moderno ed è difficile ricordare il momento in cui l’abbiamo visto e pensato: “Che cos’è? Un telefono grande?

Due persone che conoscono l’iPad forse più di chiunque altro sono Imran Chaudhri e Bethany Bongiorno, i fondatori della nuova startup Humane, che si sono incontrati mentre lavoravano alla Apple su iPad e progetti correlati. Per il decimo anniversario dell’iPad, Input Mag ha parlato con loro del suo strano sviluppo, dei suoi più grandi flop e di come ha cambiato il mondo.

L’intervista è incredibilmente interessante e in essa Chaudhri e Bongiorno discutono su come si sono uniti ad Apple, sulle origini di iPad, sulla Apple Pencil, Android, Steve Jobs vs Tim Cook e altro ancora. L’intervista è piuttosto lunga, ma merita sicuramente una lettura.

Una delle parti più interessanti è la domanda sui rimpianti, nello specifico se avessero rimpianti per l’iPad, a cui Imran ha detto:

Penso che l’unico rimpianto che ho sia di non aver avuto successo nel riuscire a sostituire i libri di testo che utilizzano i bambini a scuola con iPad. Penso che siamo partiti da questa ambizione, ma non siamo mai riusciti davvero a riuscirci. Ma, sai, penso che la nostra visione di far sì che i bambini non continuassero a trascinare grossi zaini pieni di libri è qualcosa che vorrei che fossimo davvero stati in grado di fare, ma durante il nostro periodo in Apple non ci siamo riusciti.

Bethany e Imran sono ora i fondatori della startup Humane e hanno affermato che sebbene continuino a operare in “modalità invisibile“, di sicuro avremo loro notizie nel 2020.

News iPad