L’India approva un piano per avviare la produzione di iPad nel paese

Apple potrà finalmente iniziare la produzione di iPad e Mac in India.

L’India ha approvato un piano per avviare la produzione locale di prodotti IT nel paese, dando la possibilità ad Apple di iniziare la produzione di iPad e Mac nel paese.

produzione iPad

Reuters riporta che l’India ha approvato un piano da 73,5 miliardi di rupie (1,02 miliardi di dollari) per aumentare la produzione locale e le esportazioni di prodotti IT come laptop, tablet, personal computer e server. Il ministro Ravi Shankar Prasad ha detto che il piano di incentivi legati alla produzione (PLI) aiuterà l’India a esportare beni IT per un valore di 2.45 mila miliardi di rupie.

La scorsa settimana vi avevamo riportato la notizia che Apple si stava preparando a partecipare al programma indiano, per avviare la produzione di iPad in India. Inoltre, Apple, insieme ad altre grandi aziende tecnologiche, stava facendo pressione sul governo indiano per aumentare il budget della nuova proposta a 2,7 miliardi di dollari, rispetto al miliardo precedentemente stabilito. A quanto pare, però, il budget stanziato rimarrà fermo su questa cifra.

In precedenza, l’India aveva investito con successo circa 6,7 ​​miliardi di dollari nella produzione di smartphone, offrendo alle aziende straniere sussidi e incentivi per realizzare i prodotti, una mossa che ha portato ad una grande diffusione di iPhone nel paese. Questa nuova mossa potrebbe spingere anche la diffusione di iPad e Mac.

I partner produttivi di Apple nel paese, ovvero Foxconn, Wistron e Pegatron, hanno già creato basi di produzione per iPhone, a cui ora si affiancheranno anche iPad e Mac. L’India è attualmente il secondo produttore mondiale di smartphone dopo la Cina.

iPad Air di nuovo in offerta su

News iPad