Austin Mann confronta iPad Pro M1 da 12,9 pollici e Pro Display XDR

Il nuovo iPad Pro M1 è davvero una macchina con cui poter lavorare? Il fotografo Austin Mann ci dice la sua.

Il fotografo Austin Mann ha messo alla prova l’iPad Pro M1 da 12,9 pollici e lo ha confrontato con il Pro Display XDR, il monitor di fascia alta di Apple.

Prima di questo confronto, però, il fotografo si è portato il nuovo iPad Pro durante un viaggio nel Great Sand Dunes National Park e nella Monument Valley. Per lavorare ai suoi scatti ha utilizzato esclusivamente il nuovo iPad Pro da 12,9 pollici con chip M1 collegato al Pro Display XDR.

Nella sua recensione approfondita incentrata sul lavoro dei fotografi, mette in evidenza tre caratteristiche principali: la velocità del chip M1, la precisione del colore e la connettività 5G.

La potenza del chip M1

Il chip M1 è oltre il 50% più veloce rispetto al precedente processore disponibile sull’iPad Pro di quarta generazione, il chip A12Z. Tale potenza viene confermata anche da Austin Mann:

Come ogni fotografo sa, una delle parti più dispendiose in termini di tempo è la selezione di migliaia di immagini, il loro ordinamento e la successiva modifica Grazie al chip M1, alla memoria interna più veloce e ad alcuni altri miglioramenti, il nuovo iPad Pro è lo strumento di ordinamento delle immagini più veloce che abbia mai usato.

Il display di iPad Pro da 12,9 pollici è molto simile a quello di “Pro Display XDR”

Quando utilizza l’iPad Pro M1 da 12,9 pollici con Pro Display XDR per eseguire una rapida revisione dell’immagine, Mann è impressionato dalla perfetta integrazione tra i due hardware.

Il mio cervello non potrebbe mai rivedere le immagini così velocemente, ma preferisco di gran lunga che il limite sia io, non la mia attrezzatura.

Inoltre confronta il primo display mini-LED in assoluto su un prodotto Apple e lo descrive come “molto simile” al Pro Display XDR di Apple:

È quasi identico nella temperatura del colore, anzi l’iPad Pro ha qualcosa in più sia in saturazione che in contrasto. Ho anche appurato che è sicuramente lo schermo più luminoso che io abbia mai usato all’aperto, il che lo rende ideale per le revisioni delle immagini sul campo.

La connettività 5G

Un altro punto di forza del nuovo iPad Pro è il supporto alla connettività 5G:

Questa è utile per caricare contenuti (sto caricando l’intero post tramite la connessione dell’iPad) ed è anche utile per la ricerca e la pianificazione delle riprese sul campo.

Se siete curiosi di scoprire tutti i dettagli potete leggere la recensione completa di Austin Mann sul nuovo iPad Pro.

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
News iPad