Un esplosione in una delle fabbriche di iPad 2 della Foxconn causa due vittime e 16 feriti

Una grave esplosione ha colpito lo stabilimento della Foxconn situato a Chengdu, in Cina. A causa dell’incidente sono morte due persone ed altre 16 sono rimaste ferite. Il fatto riguardada vicino anche Apple poichè la tragedia è avvenuta proprio nell’impianto in cui si assemblano gli iPad 2.

Questa notizia non è certo del genere di notizie che vi aspettereste su iPadItalia ma riguarda da vicino Apple e pertanto ci sembra opportuno riportarvela. Quest’oggi a Chengdu, in Cina, alle ore 19 circa si è verificata una tremenda esplosione all’interno di uno stabilimento della Foxconn nel quale si producono iPad 2. A causa dell’esplosione sono decedute 2 persone mentre altre 16 sono rimaste ferite, di cui 3 gravemente.

L’incidente è avvenuto nella zona dell’impianto chiamata A5, esttamente quella dove vengono assemblati gli iPad 2. Dalle prime immagini che giungono dal luogo dell’incidente, si vedono centinaia di persone che corrono all’interno di un clima estremamente caotico ed una enorme cortina di fumo che si alza in cielo.

Purtroppo questo episodio capita in un momento in cui Foxconn è sotto i riflettori di tutto il mondo a causa dei 17 suicidi compiuti dai propri dipendenti. Sembra che questi avvenimenti siano stati causati dalle assurde condizioni lavorative che gli operai sono costretti ad affrontare ogni giorno.

Ovviamente, è innegabile che questa notizia avrà una ripercussione anche su Apple che da tempo collabora con Foxconn per la produzione dei propri prodotti.

[via]

News iPad