Niente più censura per la parola “jailbreak” su iTunes Store

Apple corregge il tiro e decide di togliere la censura alla parola “jailbreak” dall’iTunes Store.

Nella giornata di ieri vi avevamo riportato la notizia che Apple aveva iniziato a censurare la parola “jailbreak” dall’iTunes Store, applicando i classici asterischi per oscurare parte della parola. A poche ore di distanza da questa “censura”, Apple fa marcia indietro e ora la parola “jailbreak” su iTunes Store compare in modo corretto.

La censura riguardava sia le applicazioni presenti su App Store, sia i brani contenenti la parola “jailbreak” al loro interno. Ora, invece, tutto è tornato alla normalità e non vi è più traccia di tale censura.

Ricordiamo che il jailbreak, oltre ad essere il titolo di alcune canzoni, è anche il nome della procedura che serve a sbloccare il dispositivo e ad installarvi applicazioni non approvate da Apple.

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
News iPad