Apple potrebbe chiedere 3 miliardi di dollari di risarcimento per danni a Samsung

Apple potrebbe chiedere 3 miliardi di dollari in danni a Samsung secondo quanto riportato dal Korea Times.

Arrivano nuove notizie per quanto riguarda la vicenda legale tra Apple e Samsung. Sembra infatti che il colosso di Cupertino sia intenzionato a richiedere una somma pari a 3 miliardi di dollari in danni, almeno secondo quanto riportato dal Korea Times. La somma in questione risulta essere tre volte superiore a quella concessa dalla giuria nel processo che ha avuto luogo nel mese di agosto e dove Samsung è stata condannata per aver violato i brevetti di Apple.

La notizia del Korea Times è stata pubblicata in seguito ad alcune informazioni riportate da fonti ritenute affidabili, le quali avrebbero affermato che Apple possa essere intenzionata a chiedere 3 miliardi di dollari con l’obiettivo di porre immediatamente rimedio ai danni causati dai prodotti di Samsung trovati a violare i brevetti dell’azienda californiana. La cifra in questione, se concessa, rappresenterebbe un vero e proprio record per quanto riguarda le denunce in merito a brevetti appartenenti al settore della tecnologia. Samsung tuttavia non rimarrà a guardare e risponderà alle richieste di Apple il 19 ottobre depositando una serie di documenti presso un tribunale californiano al giudice Lucy Koh, mentre l’udienza finale dovrebbe avvenire il 6 dicembre.

Nel mese di agosto la tessa Apple affermò di voler bloccare la vendita all’interno degli Stati Uniti di otto dispositivi Samsung e, stando a quanto riportato dalla suddetta fonte, l’azienda californiana starebbe premendo per sfruttare appieno il vantaggio della decisione dei giurati. Il rapporto tra le due aziende appare comunque irrimediabilmente incrinato, soprattutto se si considera come Apple stia valutando se ridurre gli ordini di componenti proprio presso il colosso sudcoreano in favore di altre compagnie.

[via]

PromoProva Kindle Unlimited fino a 3 mesi gratis!
Concorrenza