Arrestato l’hacker che ha messo in crisi AT&T

Alcuni giorni fa alcuni hacker hanno trovato una falla di sicurezza nel sistema AT&T, riuscendo ad entrare nel database delle email relative agli utenti che avevano registrato l’iPad. Ora l’FBI ha arrestato uno di loro.

Si chiama Andrew ‘Escher’ Auernheimer (nickname Weev) e nella sua abitazione, un vero e proprio nascondiglio,  gli inquirenti hanno trovato cocaina, estasi ed LSD, oltra a numerosi PC che sono stati perquisiti.

Malgrado questo arresto, la reputazione della sicurezza AT&T è ormai ai minimi storici.

[via]

PromoProva Kindle Unlimited fino a 3 mesi gratis!
News iPad