SproutCore sempre più richiesto per sostituire Flash

SproutCore, il framework open source utilizzato da Apple per realizzare la suite MobileMe e il servizio iWork.com, avrà lunga vita ed è sempre più richiesto da compagne indipendenti che vogliono realizzare webapp complesse e funzionali per dispositivi multitouch con supporto a HTML5.

Charles Jolley, il realizzatore di questo framework, ha fatto sapere che negli utlimi tempi stanno sviluppando dei servizi di helping per tuti coloro che vogliono utilizzare SproutCore, sia per WebApp da far girare su computer desktop, sia per quelle che dovranno funzionare su dispositivi mobile.

Il framework si basa su HTML5 e funziona perfettamente anche su iPhone ed iPad. I clienti più interessati a SproutCore sono editori e responsabili di siti di informazione, che si adatterebbero perfettamente a tutte le funzioni di HTML5.

Questo è un altro passo verso l’abbandono di Flash per alcuni tipi di contenuti, dato che SproutCore garantisce prestazioni migliori, nessun crash e personalizzazioni praticamente infinite.

[via]

PromoProva Kindle Unlimited fino a 3 mesi gratis!
WebApps