Parallels Access si aggiorna con il supporto a Mavericks e alla lingua italiana

Su App Store è disponibile la versione 1.1.0 di Parallels Access, applicazione con la quale è possibile lanciare applicazioni Mac e Windows direttamente da iPad, sfruttando funzioni avanzate per una gestione ottimale delle stesse app.

screen480x480

VEDI SU APP STORE

Parallels Access può essere considerata una delle migliori soluzioni per la virtualizazione dei sistemi Mac e Windows sul tablet Apple. Il funzionamento è simile ad alternative simili già presenti sullo store, in quanto Parallels Access comunica con un server installato sul computer e invia in remoto le app da utilizzare direttamente su iPad. L’applicazione funziona su iPad 2 e iPad mini o successivi e consente di virtualizzare OS X Lion 10.7 e Windows 7 o successivi.

Questa applicazione per iPad, però, offre una serie di funzioni molto avanzate che permettono di utilizzare al meglio i software nati per Mac e PC direttamente sul dispositivo touch di Apple. Ad esempio, è possibile passare da un’app all’altra tramite gesture, trascinare elementi sullo schermo con un solo dito e sfruttare le funzioni di copia incolla.

In più, Parallels Access funziona anche in modalità tutto schermo su iPad, offrendo un’esperienza davvero completa per l’utilizzo di applicazioni Mac e Windows. Tra l’altro, la compatibilità con i software desktop è altissima, visto che è possibile lanciare qualsiasi software e utilizzare anche i browser con Flash Player. Ancora, Parallels Access adatta la qualità di visualizzazione dei software in base alla disponibilità della rete wireless: migliore è la connessione, migliore sarà la qualità delle immagini, ma la velocità di trasmissione rimarrà sempre alta

Con questa app è quindi possibile accedere facilmente al proprio computer da qualsiasi luogo, basta avere una connessione internet attiva sia in Wi-Fi che in 3G. L’app è semplice da configurare ed è veloce proprio grazie alla scalabilità della qualità in base al tipo di connessione utilizzato.

La versione 1.1.0 aggiunge diverse novità:

  • Gli abbonamenti sono ora distribuiti per ogni utente, invece che per computer remoto. È possibile accedere fino a 10 computer con un singolo abbonamento.
  • Riprogettato secondo lo stile di iOS 7.
  • Completo supporto per OS X Mavericks e Windows 7, 8 e 8.1 come computer remoti.
  • Miglioramenti per le connessioni in/da reti corporative, rendendo possibile connettersi da qualsiasi network con accesso a Internet.
  • Completo supporto per le lingue, ora in tedesco, spagnolo, francese, italiano, giapponese, coreano, polacco, portoghese brasiliano, russo e cinese tradizionale e semplificato.

Parallels Access è scaricabile gratuitamente su App Store e può essere usato in prova per 14 giorni. Dopo è necessario sottoscrivere un abbonamento annuale al prezzo di 44,99€.

 

PromoProva Kindle Unlimited fino a 3 mesi gratis!
Aggiornamenti