Ulysses si aggiorna: Split View e piattaforma Ghost per un editor di testo sempre più completo

Ulysses, uno dei migliori editor di testo per iPad, si aggiorna con il supporto alla Split View e tante altre novità.

Ulysses è un editor di testo pluripremiato per scrittori, dagli standard estremamente elevati sia nel design che nel comfort di uso e che copre tutti gli aspetti del processo di scrittura. La sua interfaccia sobria e moderna permette di concentrarsi sul lavoro senza alcun compromesso riguardo alla funzionalità.

L’editor offre varie opzioni di elaborazione del testo. Tutti i testi vengono salvati nella libreria di Ulysses, dove sono facilmente rintracciabili e, grazie all’integrazione di iCloud, immediatamente accessibili in qualsiasi momento su tutti i dispositivi connessi. L’ampia e flessibile funzione di esportazione con pochi clic (o tocchi) trasforma le opere prodotte in formato solo testo in bellissimi documenti PDF, articoli per blog, ed ebook.

La versione 16 aggiunge tantissime novità, con l’aggiunta della piattaforma Ghost:

  • Aggiunta la pubblicazione sulla piattaforma Ghost
  • Anteprima dei post di blog prima della pubblicazione
  • Pubblicazione dei post di blog su Ghost.io o sui blog in self-hosting
  • Possibilità di includere metadati come immagini in primo piano, parole chiave, riassunti e slug
  • Visualizzazione dell’anteprima di esportazione durante le modifiche
  • Aggiunta l’evidenziazione della sintassi per più linguaggi di programmazione
  • Mathematica, Vimscript, Smalltalk, GraphQL, Handlebars
  • fogli condivisi ora sono esportati in un formato compresso (risolve diversi problemi di condivisione)
  • Aggiornata l’esperienza del primo avvio per facilitare ai nuovi utenti di conoscere l’app
  • Risolto problema su eliminazione degli obiettivi per gruppi
  • Risolto il problema del conteggio parole per testi in cinese
  • Risolto un blocco durante l’esportazione di contenuti con uno stile di esportazione danneggiato

La novità più interessante è il supporto alla Split View su iPad. Ora possiamo aprire un secondo editor e lavorare contemporaneamente su due diversi testi, entrambi visualizzabili sul nostro tablet. L’utente potrà allargare una o l’altra finestra ed effettuare anche operazioni tra i due editor, ad esempio copia-incollando parte di un testo. Per aprire il secondo editor si può utilizzare anche la tastiera, tramite scorciatoia ⌥⌘3 per aprire o chiudere la seconda finestra.

Qui vi alleghiamo il link per l’App Store.

Aggiornamenti