Adobe promette grandi funzionalità in arrivo per Photoshop su iPad

Adobe ha mostrato in anteprima una manciata di funzionalità in arrivo per Photoshop su iPad, poche settimane dopo il debutto dell’app che ha portato anche diverse lamentele per la mancanza di strumenti chiave.

Photoshop su iPad

La società prevede di aggiungere un nuovo straordinario strumento di selezione dei soggetti basato sull’intelligenza artificiale entro la fine dell’anno e di lanciare un aggiornamento che accelererà la sincronizzazione del cloud PSD. Quindi, nella prima metà del 2020, Adobe intende aggiungere il pennello Refine Edge, Curve, strumenti di livello di regolazione aggiuntivi, funzioni di sensibilità del pennello e integrazione di Lightroom.

Photoshop per iPad ha debuttato con grandi aspettative e ciò ha portato a un certo contraccolpo quando invece si è scoperto che l’app mancava di diverse funzionalità. Per la prima versione, Adobe si è concentrata su “composizione, mascheramento e ritocco“, dicendo che quelle funzionalità sono “fondamentali per quasi tutti i progetti basati su Photoshop“.

Nonostante ciò, bisogna dare atto ad Adobe di aver preso molto sul serio il feedback degli utenti. Nel suo post sul blog che annuncia le prossime funzionalità, Pam Clark di Adobe, cerca di sottolineare quanto l’attuale iterazione di Photoshop su iPad non sia l’idea di Adobe di un prodotto finale, ma che si tratta solo dell’inizio dle viaggio.

Il capo del prodotto Adobe Scott Belsky aveva precedentemente definito “dolorose” le prime recensioni, ma ha affermato che la società non avrebbe mai potuto soddisfare ogni esigenza con la prima versione dell’app. Adobe ha anche ripetutamente affermato che sta pianificando aggiornamenti più veloci per Photoshop sull’iPad rispetto alla controparte desktop.

Adobe Photoshop è disponibile gratuitamente su App Store, ma richiede un abbonamento mensile dal costo di 10,99€.

App Store