iPadOS 15: novità anche per l’app File

Anche l'app File viene migliorata su iPadOS 15, ma le limitazioni sono ancora tante.

Con iPadOS 15, Apple ha introdotto dei miglioramenti nell’applicazione File che renderanno un po’ più semplice trasferire file di grandi dimensioni e selezionare gruppi di file con un trackpad o un mouse. Inoltre, arriva il supporto NTFS parziale.

Su iPadOS 15, durante la copia di file pesanti, viene visualizzata una nuova icona di avanzamento nell’applicazione File. Toccandola viene visualizzata una barra di progresso con informazioni dettagliate, ad esempio il tempo necessario a terminare il trasferimento.

LEGGI ANCHE: iPadOS 15 beta 1: ecco le TOP 5 NOVITÀ

Inoltre, coloro che utilizzano un iPad con trackpad saranno felici di sapere che ora possono selezionare più file con il puntatore. Il procedimento ora avviene esattamente come su Mac. Infine, vi segnaliamo l’arrivo del supporto per le unità formattate in NTFS. Il New Technology File System è un formato utilizzato generalmente dagli utenti Windows, mentre i Mac possono solo leggere le unità. Lo stesso supporto di sola lettura arriva ora su iPad. Non potremo modificare i file archiviati su dispositivi NTFS, ma potremo copiare i dati su di essi tramite iPad per lavorarci poi altrove.

Si tratta di novità sicuramente gradite, ma che ancora non bastano a colmare le grosse limitazioni presenti nell’app File.

iPad Pro 2021 in sconto su

News iPad