iPadOS 16: Apple presenta il futuro di iPad

Tutte le novità principali del nuovo aggiornamento firmware per iPad che arriverà al pubblico in autunno.

Apple ha appena presentato il nuovo iPadOS 16 in occasione del keynote di apertura della WWDC 2022. Le novità sono tantissime, a partire da quelle acquisite da iOS 16 fino alle esclusive per iPad.

Le novità derivanti da iOS 16

L’interfaccia utente resta tendenzialmente la stessa vista sulla versione precedente ma, come avviene anche su iOS, arrivano delle rifiniture stilistiche. Per maggiori informazioni sulle novità presenti su iOS 16 vi invitiamo a leggere l’approfondimento dedicato.

ipados 16

Scopri tutte le novità di iOS 16

L’arrivo dell’app Meteo e le novità per l’app Mail su iPadOS 16

meteo ipad

Arriva finalmente su iPad l’app per il Meteo che finalmente sfrutta tutto lo spazio del display, garantendo maggiori informazioni agli utenti. Basta un tap per vedere le informazioni meteorologiche principali o esplorare le mappe per controllare precipitazioni, qualità dell’aria e temperatura. Si può anche ricevere una notifica in caso di allerte meteo nella propria zona o verificare la qualità dell’aria mediante una scala di colori.

Viene aggiornata, invece, l’app Mail che permette una migliore gestione delle caselle di posta con rifiniture nella UI. Con iPadOS 16, l’utente può annullare l’invio delle email prima che vengano consegnate alla casella di posta del destinatario, può programmarle e spedirle esattamente quando desidera e può spostare i messaggi inviati nella parte superiore della posta in arrivo per eventuali follow-up.

Collaborazione sui documenti: come cambia iPad

Su iPadOS 16 trovano spazio anche nuove opzioni dedicate alla collaborazione sui documenti e alla loro condivisione con altre persone grazie ad un nuovo menu “collaborazione” intuitivo e immediato, addirittura direttamente da FaceTime. Si tratta di una novità molto interessante che rende iPad uno strumento di lavoro più versatile rispetto al passato e che consente di effettuare meeting e conferenze con piena flessibilità.

Nuove funzioni di Messaggi semplificano la collaborazione e la gestione dei contenuti condivisi da File, Keynote, Numbers, Pages, Note, Promemoria e Safari, oltre che app di terze parti. Quando l’utente manda un invito a collaborare tramite Messaggi, tutte le persone che lo ricevono verranno aggiunte automaticamente al documento, al foglio di calcolo o al progetto condiviso. Se qualcuno apporta una modifica a un file, tutti gli altri la vedranno in cima al thread di Messaggi.

Freeform: uno spazio per collaborare in tempo reale

Freeform è una nuova e potente app di collaborazione che offre uno spazio flessibile in cui lavorare in team e condividere e visualizzare contenuti senza preoccuparsi del layout e delle dimensioni della pagina, e supporta anche Apple Pencil. Ogni membro del gruppo vedrà in tempo reale eventuali modifiche o contenuti aggiunti dagli altri, il tutto in uno spazio di collaborazione ottimale. In arrivo su iPadOS alla fine di quest’anno, Freeform permetterà anche di avviare una sessione da FaceTime e vedere tutti gli aggiornamenti direttamente nel thread di Messaggi.

ipad

I miglioramenti di iPadOS 16 per il gaming con Metal 3

Arrivano anche le novità in termini di gaming con Metal 3, a dimostrazione delle ottime potenzialità hardware dei prodotti Apple, in particolare M1. SharePlay, infine, rende ancora più coinvolgente usare il Game Center per giocare al meglio sui vari dispositivi Apple.

Applicazioni e sistema di classe desktop?

reference mode iPadOS 16

E, come tutti aspettavano da anni, qualcosa si muove in termini di applicazioni di classe desktop: Apple sta lavorando per sfruttare al meglio l’hardware di iPad. Al momento non ci sono app specifiche di classe desktop ma il sistema beneficia già di novità di spicco come l’“uno/redo” per tutto il sistema, miglioramenti enormi all’app File che diventa più simile al Finder di macOS e, infine, la possibilità di personalizzare le barre degli strumenti delle app, come ad esempio Pages, Number e Keynote.

Grazie alla potenza del chip M1 progettato da Apple, ora Zoom schermo consente di aumentare la densità dei pixel del display, così l’utente può vedere ancora più contenuti nelle app, il che risulta particolarmente utile quando si usa Split View. Con Virtual Memory Swap, lo spazio di archiviazione dell’iPad può essere usato per espandere la memoria disponibile per tutte le app e offrire fino a 16GB per quelle più impegnative. Così, le attività di multitasking saranno più fluide che mai.

ipad os 16

Non manca un sistema di calibrazione colori per l’uso di iPad come monitor aggiuntivo con Sidecar, una soluzione che i professionisti apprezzeranno particolarmente in abbinata alla possibilità di ridimensionare il display per ottenere più spazio. Con Stage Manager poi, l’esperienza desktop viene messa in primo piano per sfruttare appieno il multitasking e la posizione delle singole finestre sullo schermo.

Scrittura manuale

Con iPadOS 16, Apple continua a migliorare la funzione per prendere appunti e scrivere, introducendo laa nuova funzione Straighten (Raddrizza) per il testo scritto con Apple Pencil. Se stai prendendo appunti nell’app Note o in un’altra app, ora puoi selezionare tutto il tuo testo scritto a mano e scegliere l’opzione per ordinarlo. Questa funzione non aiuterà la tua scrittura a mano, ma cambierà la disposizione della scritta sulla pagina per allinearla meglio.

Apple fa inoltre sapere che la funzione Scribble dell’iPad ora supporta anche le emoji, permettendoti di disegnare i simboli e di convertirli automaticamente nelle emoji relative.

Quando verrà rilasciato iPadOS 16?

iPadOS 16 verrà rilasciato ufficialmente durante il prossimo autunno ma sarà disponibile in beta, prima per i soli sviluppatori e poi per i tester pubblici, a partire da oggi.

Scopri anche: iPadOS 16: ecco gli iPad supportati

Apple iPad mini in sconto su

News iPad