Solo alcuni iPad avranno un vero multitasking con iPadOS 16

Il tanto atteso multitasking su iPad sarà disponibile solo sui modelli con chip M1.

L’evento della WWDC 2022 di Apple ha visto l’annuncio dei nuovi aggiornamenti software, tra cui iPadOS 16. Il nuovo software per iPad che sarà rilasciato questo autunno introdurrà la funzione Stage Manager, che porta un vero multitasking basato su finestre su iPad. Purtroppo, solo per alcuni modelli.

Stage Manager è una funzionalità di iPadOS 16 presa in prestito da macOS Ventura che consente di avere un vero multitasking su un iPad, completo di finestre ridimensionabili che possono sovrapporsi l’una sull’altra. Si tratta di una funzione piuttosto interessante ed è un grande miglioramento per i sostenitori dell’iPad, in particolare per coloro che lo utilizzano collegato ad un display esterno. Purtroppo, però, questa funzione sarà disponibile solo sui più moderni iPad di Apple, ovvero quelli dotati di chip Apple Silicon.

Al momento quindi la funzione è compatibile solo con i più recenti iPad Pro con chip M1 e iPad Air 5, che utilizza il medesimo chip.

Se stai usando un vecchio iPad Pro, come il modello 2018, non potrai sfruttare questa funzione. Il motivo non è chiaro, anche se Apple probabilmente dirà che tale novità richiederà una grande potenza di elaborazione e notevoli prestazioni lato GPU. Tuttavia, Mark Gurman di Bloomberg sottolinea che il kit di sviluppo di Apple Silicon era basato su un Mac mini con chip A12Z sul quale girava perfettamente macOS.

Si tratta sicuramente di una scelta strana anche se condivisibile. Apple vuole rendere disponibile questa nuova funzione solo sui modelli più recenti e potente, magari spingendo gli utenti che utilizzano vecchi iPad a cambiare dispositivo.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
News iPad