DaVinci Resolve per iPad, dettagli ufficiali su costi e disponibilità

Scopriamo le caratteristiche ufficiali di DaVinci Resolve per iPad.

Gli sviluppatori di DaVinci Resolve hanno condiviso alcune informazioni sulla versione della loro app per iPad.

DaVinci Resolve ipad

Dopo la presentazione degli iPad Pro M2, Apple ha ufficializzato che il software di editing video DaVinci Resolve sarebbe arrivato proprio su questo nuovo modello. Ora sono stati annunciati i dettagli delle funzionalità e dei prezzi dell’applicazione, oltre alla notizia che il lancio avverrà entro la fine dell’anno.

DaVinci Resolve per iPad è davvero una rivoluzione per la post-produzione”, ha dichiarato Grant Petty, CEO di Blackmagic Design, in un comunicato. “I clienti avranno la potenza degli strumenti di post-produzione hollywoodiani per l’editing e la correzione del colore letteralmente nelle loro mani, creando una nuova generazione di editor e coloristi creativi“.

Su Mac, Windows e Linux, DaVinci Resolve è una suite di editing video che compete con Final Cut Pro e Adobe Premiere. La sua applicazione principale è gratuita, con alcune limitazioni che riguardano solo i professionisti della produzione video di fascia alta.

Per chi ha esigenze più avanzate è disponibile un’applicazione separata chiamata DaVinci Resolve Studio, che aggiunge la gestione HDR avanzata, altri plugin audio e filtri video e così via. Blackmagic Design afferma che lo stesso modello sarà applicato all’iPad.

Al momento dell’uscita, DaVinci Resolve per iPad sarà un’applicazione di editing video completa e gratuita, ma con un acquisto opzionale in-app per l’aggiornamento a DaVinci Resolve Studio per iPad.

Blackmagic Design non ha rivelato il prezzo dell’acquisto in-app per l’aggiornamento a DaVinci Resolve Studio per iPad. L’equivalente per desktop costa 295 dollari.

L’applicazione sarà disponibile per tutti gli iPad, ma è ottimizzata per l’iPad Pro basato su M2. Blackmagic Design afferma che l’applicazione richiede iPadOS 16 e le sue caratteristiche includono:

  • Flussi di editing dell’app ottimizzati per il display dell’iPad Pro da 12,9 pollici.
  • Supporta la visualizzazione HDR su iPad Pro da 12,9 pollici con chip M1/M2
  • Miglioramento delle prestazioni di rendering ProRes Ultra HD fino a 4 volte con il chip M2
  • Compatibilità con i file di progetto DaVinci Resolve 18
  • Supporta la collaborazione multiutente tramite Blackmagic Cloud
  • Supporta file multimediali H.264, H.265, ProRes e Blackmagic RAW
  • Supporta clip dall’archivio dell’iPad, dalla libreria di Foto e da iCloud
  • Importazione di clip da dischi esterni USB-C
  • Funziona con Apple Pencil, Magic Trackpad, Magic Keyboard e Smart Keyboard Folio

Al momento non è chiaro quali funzioni siano gratuite e quali premium.

La compatibilità con DaVinci Resolve 18 per Mac e Blackmagic Cloud significa che i clienti possono collaborare sulla stessa timeline con altri editor, nonché con ingegneri audio e artisti VFX da qualsiasi parte del mondo“, ha continuato Petty. “Credo che sarà emozionante provare la nuova versione per iPad e non vedo l’ora di vedere come i nostri clienti la utilizzeranno, la loro creatività sarà straordinaria“.

L’app sarà disponibile entro fine anno.

iPad 10 in sconto su

News iPad