“L’Italia è unita”: la storia del Risorgimento curata da “La Stampa”

La Stampa pubblica su App Store un’applicazione didattiva dedicata al Risorgimento italiano e all’unità d’Italia.

Nel 1848 in Italia c’erano otto stati, in gran parte sotto dominio straniero. Solo tredici anni dopo, l’Italia era una e indipendente. Uno Stato, una lingua e un’identità. Fondata su tremila anni di civiltà comune.

A ripercorrerla oggi, quella storia sembra un miracolo. Perché l’unificazione è stata un’opera ciclopica, mai tentata prima nella storia dell’Occidente. Eppure gli italiani dell’800 riuscirono là dove tutti gli altri popoli europei senza Stato fallirono.

È sufficiente un tocco per scoprire i momenti che hanno fatto la storia del Risorgimento.

Un altro tocco per rivivere nella finzione scenica i racconti dei protagonisti, le carte storiche e militari, i brani recitati delle opere letterarie che hanno cambiato il corso della storia, le gallerie fotografiche.

Oltre 2 ore di video ed i commenti del Prof. Aldo Alessandro Mola punteggiano la fruizione dei contenuti.

Ed in più “Il Canto degli italiani” conosciuto anche come Inno di Mameli o anche Fratelli d’Italia, lo straordinario film che ricostruisce la nascita dell’inno italiano, realizzato e offerto dalla Fondazione Bersezio.

In quattro episodi gli anni che costruirono l’Unità d’Italia:
1. 1800-1858: le radici
2. 1859: l’indipendenza
3. 1860: l’unità
4. 1861: la libertà

Eventi, idee, popoli, protagonisti. Parole, immagini e fatti.
Per interpretare in modo nuovo il Risorgimento e l’Unità.

Il progetto è stato realizzato da La Stampa in collaborazione con Edizioni del Capricorno, Fondazione Vittorio Bersezio, Museo nazionale del Risorgimento di Torino e Luca Zanini design e comunicazione.

L’applicazione è disponibile gratuitamente su App Store.

PromoProva Kindle Unlimited fino a 3 mesi gratis!
App Store