Apple blocca i messaggi scomodi inviati tramite MobileMe?

Dagli USA rimbalza la notizia che Apple bloccherebbe alcuni messaggi inviati o ricevuti tramite MobileMe, utilizzando dei filtri che hanno anche contenuti politici.

Secondo quanto riferito da CultofMac, Apple controllerebbe in maniera invisibile i messaggi inviati su e da MobileMe, allo scopo di bloccare quelle email considerate “pericolose” non solo per lo spam, ma anche per altri contenuti. Se, ad esempio, il messaggio contiene un’offesa verso un personaggio politico, è possibile che Apple lo blocchi e non lo invii al destinatario.

Ma è vero tutto ciò? Dai test effettuati emerge che alcuni “blocchi” ci sono soltanto se la mail viene inviata tramite interfaccia web, quindi dal browser accedendo all’account MobileMe, e non da un client qualsiasi di posta elettronica. Ma questi blocchi sembrano essere casuali e non certo riferiti a determinati messaggi.

A confermare questa tesi ci ha pensato anche un porta voce di Apple, che assicura: “Apple non controlla i messaggi inviati tramite MobileMe, ma è vero che esiste un tipo di filtraggio volto a limitare lo spam. A volte, questi filtri possono bloccare anche messaggi normali ed è per questo che in alcuni casi determinate email non arrivano a destinazione. In questo caso, comunque, è sufficiente contattare il servizio clienti MobileMe per risolvere il problema e inviare correttamente l’email.”

[via]

 

PromoProva Kindle Unlimited fino a 3 mesi gratis!
News iPad