iTunes Match disponibile in Europa… per errore!

In mattinata è stata diffusa la notizia secondo cui Apple avrebbe lanciato iTunes Match anche in alcuni stati dell’Europa e in Australia oltre che negli Stati Uniti e in Brasile in cui il servizio è stato lanciato da circa un mese. Sfortunatamente Apple ha comunicato che si è trattato di un semplice errore.

Dopo essere stato lanciato ufficialmente il 21 novembre 2011, a conclusione di un periodo di beta testing durato diversi mesi, il servizio iTunes Match di Apple sembrava aver aperto ufficialmente i battenti anche nel Regno Unito e in Australia. Sfortunatamente per questi utenti, Apple non ha confermato il lancio del servizio e ha invece comunicato che si era trattato di un errore tecnico.

L’azienda ha così provveduto a rimborsare celermente tutti gli utenti che avevano già acquistato un abbonamento ad iTunes Match (che in Europa potrebbe avere un prezzo pari a 24,99 € all’anno; 24,99 £ nella Regno Unito; 34,99 $ in Australia) e avevano ricevuto dalla stessa Apple una email di conferma per l’avvenuta attivazione.

Attualmente sembra che Apple abbia bloccato la possibilità di iscriversi ad iTunes Match in tutti quei Paesi in cui non è stato ufficialmente reso noto il lancio del servizio, che ritorna quindi ad essere disponibile esclusivamente negli Stati Uniti e in Brasile.

Via – MacRumors

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
iTunes