Appasseggio: l’applicazione gratuita che promuove e stimola l’attività del passeggio

Per tutti coloro che amano le passeggiate culturali, segnaliamo il recente rilascio su App Store di una risorsa gratuita veramente interessante e ben fatta, seppur ancora contenente appena quattro itinerari. Si tratta di “APPasseggio“, applicazione tramite la quale l’associazione culturale “GoTellGo, ha ben pensato di promuovere e stimolare l’attività del passeggio, sia come momento di svago e benessere, che come opportunità per visitare luoghi e territori culturalmente rilevanti. L’app è compatibile tanto con iPhone ed iPod Touch quanto con iPad, pur essendo priva di una versione specifica.

APPAsseggio è disponibile gratuitamente su App Store ed è pensata e realizzata per costituire una sorta di guida elettronica per accompagnare gli utenti in itinerari culturali (storici, archeologici, artistici, letterari, etnografici, naturalistici…) da percorrere a piedi, in bicicletta o in autobus. I contenuti e le informazioni (peraltro aggiornabili di volta in volta), sono realizzati  da una redazione qualificata composta da esperti che da anni operano nel settore dei beni culturali e del turismo culturale.

Ogni itinerario è composto da: informazioni pratiche e d’inquadramento generale (benvenuto, scheda riassuntiva e mappa georeferenziata); punti d’interesse culturale georeferenziati (POI) caratterizzanti la passeggiata; risorse digitali associate ai punti d’interesse da fruire prima, durante e dopo la passeggiata (audioguide, interviste, narrazioni di storie, letture, brani musicali, filmati, testi, immagini).

L’applicazione è strutturata come segue:

  • “RoadBook”: la sezione all’interno della quale vengono visualizzati i vari percorsi culturali vicini all’utente.
  • “POI”: la sezione che racchiude i punti di interesse georeferenziati più vicini all’utente, o selezionabili tramite un apposito elenco.
  • “Risorse”: sezione che consente di effettuare ricerche semplici o avanzate tra le risorse digitali disponibili (audioguide, interviste, narrazioni di storie, letture, brani musicali, filmati, testi, immagini).
  • “QRcode”: consente di riconoscere i codici QR e visualizzarne i relativi dati.
  • “Info”: nella quale si trovano informazioni riguardanti sviluppo e caratteristiche dell’app.

Chi fosse interessato può leggere la recensione completa su iPhoneItalia, oppure procedere al download da App Store direttamente da questo link!

iPad Pro 11 in sconto su amazon logo

App Store