Samsung denuncia Apple in Corea del Sud accusandola di aver violato 3 brevetti

Secondo quanto riportato da The Next Web, Samsung avrebbe denunciato Apple in Corea del Sud accusandola di aver violato 3 dei suoi brevetti.

Nuove notizie per quanto riguarda la delicata vicenda legale in atto tra Apple e Samsung: secondo l’ultimo report pubblicato da Reuters sembra che Samsung abbia avviato una nuova disputa in Corea del Sud, e più in particolare a Seoul, accusando l’azienda californiana con base a Cupertino di aver violato 3 dei suoi brevetti su due dispositivi: iPhone 4S ed iPad 2. La violazione riguarderebbe 3 brevetti utility relativi ai metodi attraverso cui vengono mostrate le informazioni, l’interfaccia utente e messaggi di testo brevi.

Nonostante la decisione di avviare questa nuova procedura legale sia stata dibattuta fino all’ultimo, la denuncia risulta andare controcorrente rispetto a quanto affermato proprio da Samsung nei mesi passati: questa infatti aveva dichiarato che non avrebbe denunciato Apple in Corea del Sud dopo la notizia sulla commercializzazione dell’iPhone 4S sul territorio coreano così da non compromettere il rapporto con i consumatori, ma è probabile che a far cambiare idea ai dirigenti del colosso sudcoreano sia il prossimo lancio del futuro iPad. Proprio l’iPad infatti, a differenza dell’iPhone, è risultato essere particolarmente ‘dannoso’ per i prodotti Samsung, avendoli infatti superati in modo sostanziale in termini di vendite.

[via]

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
Concorrenza