La Apple Pencil lavora per 30 minuti con soli 15 secondi di ricarica!

La nuova Apple Pencil per iPad Pro è un pennino dotato di tutta una serie di tecnologie in grado di rendere la scrittura e il disegno su tablet un’esperienza del tutto identica a quella reale. I vari sensori della Pencil sono alimentati da una batteria, che va ricaricata direttamente nella porta Lightning dell’iPad Pro.

Apple-Pencil-Fast-Charge-800x400

I sensori della Apple Pencil sono di tipo reattivo e servono per assicurare la massima precisione, visto che interagiscono direttamente con i pixel del display. iPad Pro ed Apple Pencil lavorano insieme per rilevare posizione, forza e inclinazione: in questo modo, è possibile premere leggermente per creare un tratto più sottile, o premere più forte per un tratto più scuro. Allo stesso modo, è possibile disegnare tenendo leggermente inclinata la Pencil su un angolo per creare delle pennellate sfumate.

L’iPad Pro analizza il segnale della Apple Pencil 240 volte al secondo, fornendo il doppio dei dati che normalmente il tablet raccoglie dal dito poggiato sul touchscreen. Per questo motivo, la Apple Pencil è molto reattiva, con una latenza praticamente inesistente, e con un’alta precisione.

Per poter far lavorare questi sensori, la Apple Pencil ha una batteria ricaricabile che dura circa 12 ore con una singola carica, ma la cosa più interessante è che può lavorare per 30 minuti con soli 15 secondi di ricarica. Un tappo magnetico nasconde il connettore Lightning che serve per avviare la ricarica tramite iPad Pro.

La Apple Pencil arriverà a novembre al prezzo di 99$.

[via]

 

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
Accessori iPad