iPad mini 2021 ha un chip A15 downcloccato

Per qualche ragione, Apple ha downcloccato il processore A15 Bionic presente sui nuovi iPad mini.

Sia iPhone 13 che il nuovo iPad mini sono dotati dell’ultimo chip A15 Bionic di Apple, ma i risultati dei primi benchmark rivelano che il chip montato sul tablet è downcloccato a 2,9 GHz, rispetto ai 3,2 GHz di tutti i modelli iPhone 13.

ipad mini 2021

Questo downclock sembra avere un impatto del 2-8% sulle prestazioni dell’iPad mini rispetto ai modelli iPhone 13. Nei primi risultati di Geekbench 5, il nuovo iPad mini ha punteggi medi single-core e multi-core di circa 1.595 e 4.540, rispetto alle medie di circa 1.730 e 4.660 per iPhone 13 Pro.

Non è chiaro il motivo per cui Apple abbia downclockato il chip A15 nell’iPad mini, ma nell’uso pratico sarà praticamente impossibile notare la differenza e non dovrebbero esserci limitazioni di alcun tipo. Anche con un chip A15 downcloccato, il nuovo iPad mini è fino al 40% più veloce nelle prestazioni single-core e fino al 70% più veloce nelle prestazioni multi-core rispetto all’iPad mini della generazione precedente con chip A12.

Ricordiamo che i prezzi partono da 559€ per il modello da 64GB WiFi e arrivano a 899€ nella versione da 256GB WiFi + Cellular. La data di uscita è fissata per il 24 Settembre 2021.

Tutti i modelli WiFi da 64GB

Tutti i modelli WiFi da 256GB

Tutti i modelli WiFi + Cellular da 64GB

Tutti i modelli WiFi + Cellular da 256GB

Acquista iPad mini

Apple Magic Keyboard in sconto su

Hardware