DaVinci Resolve arriva su App Store, e ora l’iPad è una cosa seria

L'attesa è finita. Una delle app di editing video più apprezzate e utilizzate in assoluto è ora disponibile su iPad.

Quando è stato annunciato il nuovo iPad Pro M2 a ottobre, Apple ha anche anticipato che il popolare editor video professionale DaVinci Resolve sarebbe arrivato su iPadOS. Due mesi dopo, l’app è finalmente disponibile su App Store, portando strumenti di livello desktop per l’editing di video su iPad.

davinci resolve ipad

DaVinci Resolve è noto per offrire strumenti di modifica video combinati con regolazioni avanzate per la correzione del colore. Il software è disponibile da anni per macOS, Windows e Linux e ora anche gli utenti iPad possono trarne vantaggio.

DaVinci Resolve su iPad

L’interfaccia è stata completamente adattata al touch screen dell’iPad, ma allo stesso tempo risulta estremamente familiare a chi già lavora con DaVinci Resolve su piattaforme desktop. Gli utenti possono creare nuovi progetti o importare quelli esistenti da DaVinci Resolve 18. C’è anche il supporto per la collaborazione multiutente tramite Blackmagic Cloud.

Se parliamo di funzionalità disponibili, DaVinci Resolve su iPad offre praticamente gli stessi strumenti che gli utenti possono trovare nella versione desktop. Tra questi segnaliamo Cut Page, Source Tape, Fast Review, Sync Bin e altro. Ci sono anche opzioni per regolare il contrasto, la temperatura, i mezzitoni e la saturazione dei video, per non parlare dei tracker 3D e del supporto HDR.

Le prestazioni ottimizzate per Apple Silicon fanno sì che il rendering in ProRes Ultra HD con DaVinci Resolve sia 4 volte più veloce sul nuovo iPad Pro con M2. L’HDR è compatibile anche con gli iPad Pro 12,9” con chip M1. Gli utenti possono destinare il clean feed del color grading da monitorare a un Apple Studio Display, a un Pro Display XDR o a un display compatibile con AirPlay, ideale per creare look sul set o correggere il colore delle clip in post produzione direttamente dall’iPad.

Funzionalità

 

Il nuovo DaVinci Resolve per iPad supporta i file nei formati H.264, H.265, Apple ProRes e Blackmagic RAW e permette di importare le clip dall’archivio interno o dalla libreria Photos dell’iPad Pro, e dai dischi collegati esternamente tramite iCloud o USB-C.

I professionisti utilizzano DaVinci Resolve per i migliori film e serie televisive più di qualsiasi altra soluzione, soprattutto per la qualità e gli strumenti creativi avanzati. Il software offre anche l’elaborazione audio Fairlight, garantendo una migliore qualità del suono.

La funzione Cut offre funzioni innovative per completare il lavoro a una velocità superiore. Questo è fondamentale per montare i contenuti per i social media, video musicali, spot pubblicitari e video aziendali quando si ha pochissimo tempo a disposizione. La pagina Cut è stata progettata in congiunzione alla tastiera DaVinci Resolve Speed Editor, ora compatibile anche con DaVinci Resolve for iPad.

La funzione Color di DaVinci Resolve è uno strumento di correzione del colore tra i più avanzati in assoluto, usato per il colore e il finishing di film e programmi televisivi più di qualsiasi altro sistema. Per esempio, i nuovi slider di correzione primaria sono intuitivi per chiunque abbia già usato un software di montaggio, facilitando la regolazione di contrasto, temperatura, dettaglio dei mezzitoni e saturazione. La pagina Color include una gamma di funzioni per la correzione primaria e secondaria, tra cui Power Windows, Qualifier, tracciamento, grading HDR avanzato e molto altro.

Tra le altre caratteristiche dell’app:

  • Pagine Cut e Color ottimizzate per il display dell’iPad Pro 12,9”
  • Rendering in ProRes Ultra HD 4x volte più veloce con il chip M2
  • Compatibile con Apple Neural Engine
  • Compatibile con i file di progetto di DaVinci Resolve 18
  • Collaborazione multiutente tramite Blackmagic Cloud
  • Compatibile con i file multimediali H.264, H.265, ProRes, e Blackmagic RAW
  • Compatibile con le clip dell’archivio dell’iPad, della libreria iPhotos e di iCloud
  • Importazione delle clip da dischi USB-C esterni
  • Compatibile con Apple Pencil, Magic Trackpad, Magic Keyboard e Smart Keyboard Folio
  • Monitoraggio su Apple Studio Display, Pro Display XDR e altri display esterni compatibili con AirPlay

Compatibilità e disponibilità

DaVinci Resolve funziona con qualsiasi modello di iPad che esegue iPadOS 16. Tuttavia, gli sviluppatori consigliano di utilizzare l’app sui modelli di con chip M1 o successivo. Alcune funzionalità come il supporto per display esterno e ProRes richiedono il chip M1 o successivo.

L’app è disponibile gratuitamente su App Store, sebbene lo sblocco della versione completa DaVinci Resolve Studio richieda un acquisto in-app di 114,99€.

Ora possiamo finalmente dire che l’iPad sia diventato ancora più un “computer”, visto che ora è possibile editare video in maniera professionale senza dover utilizzare PC o Mac.

iPad 10 in sconto su

App Store