Fotocamera di iPad 2: un semplice trucco per renderla meno scomoda

La fotocamera dell’iPad 2, per quanto richiesta dagli utenti, non ha soddisfatto le attese di molti. Oltre ad una scarsa resa delle immagini, scattare una foto da un dispositivo dotato di un display da circa 10 pollici non è affatto comodo. Per premere il tasto per lo scatto o il tastino “+” del volume è necessario tenere l’iPad con una mano e utilizzare l’altra solo per scattare la foto, rischiando così che il dispositivo possa scivolarci dalle mani. Fortunatamente esiste un semplice trick per ovviare a questo problema e grazie alla segnalazione del nostro utente Andrea andiamo a condividerlo con voi.

Si tratta di una soluzione davvero banale, ma proprio per questo potrebbe essere sfuggita a molti. Se su iPhone l’applicazione fotocamera è stata disegnata per funzionare nella sola modalità verticale, su iPad il funzionamento può avvenire sia in landscape che in portrait mode, rispettivamente in modalità orizzontale e verticale. È proprio da qui che nasce il problema, ma è da qui che nasce anche la soluzione.

Per risolvere questo fastidioso problema basterà impostare il blocco rotazione dell’iPad (tramite il tastino fisico oppure dal dock dedicato ai controlli musicali) e quindi aprire l’applicazione Fotocamera. A questo punto, ruotando l’iPad nella direzione della mano che preferite utilizzare per premere il pulsante per scattare la foto, il tastino virtuale si troverà in una posizione molto più comoda che vi permetterà di premerlo senza smettere di impugnare con la stessa mano il vostro iPad.

Banalità? Senza dubbio. Ma quanti di voi ci avevano già pensato?

Grazie Andrea!

PromoProva Kindle Unlimited fino a 3 mesi gratis!
Guide