Steve Jobs: “iPad non avrà mai contenuti pornografici”

Proprio quando iPadItalia ha dedicato una bella riflessione del nostro Gigi Calabrò sul tema pornografia ed Apple, Steve Jobs ha scambiato lacune opinioni con Ryan Tate relative proprio a questo tema.

Dal botta e risposta tra i due emerge che Jobs definisce l’iPad come “libero da batterie scadenti, dalla perdita di dati e dal porno”, considerato come “pericoloso per i bambini“. Ecco perchè anche applicazioni come Wired devono adeguarsi se vogliono pubblicare la rivista su iPad, rivista, ci tiene a precisare Steve Jobs, che va sviluppata in maniera opportuna e non un Flash.

Trovate la conversazione completa in questo articolo.

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
News iPad