iPad Air, iPad mini Retina, iPad 2 o iPad mini: quale modello di iPad scegliere?

Con la presentazione dei nuovi iPad Air e iPad mini Retina, il listino dei tablet Apple si arricchisce di due modelli che vanno ad affiancare l’iPad mini di prima generazione e l’iPad 2. Ogni utente ha le sue esigenze, per questo iPadItalia cercherà di aiutarvi nella scelta del modello da acquistare.

Schermata 2013-10-26 alle 04.56.02 PM

Se avete deciso di acquistare un nuovo iPad, la decisione non è certo facile. Vi serve un modello da 7,9 pollici o da 9,7 pollici? Può bastare un iPad 2 o è necessario spendere di più? E il Retina display su iPad mini fa la differenza?

Partiamo dai prezzi, così possiamo farci subito un’idea di quanto potremmo spendere in base all’iPad scelto.

prezzi ipad

Passiamo ora alle caratteristiche tecniche:

Schermata 2013-10-26 alle 04.58.42 PM

Schermata 2013-10-26 alle 04.59.18 PM Schermata 2013-10-26 alle 04.59.26 PM  Schermata 2013-10-26 alle 04.58.53 PM

 

Come si può vedere dai prezzi, si parte dai 289€ per l’iPad mini da 16GB e si arriva ai 869€ dell’iPad Air da 128GB. Insomma, ce n’è per tutte le tasche. Un iPad 2 costa 100€ in meno di un iPad air: se avete intenzione di tenere il tablet Apple per almeno 2-3 anni, 100€ di ammortizzano subito e avrete tra le mani un processore più potente, uno schermo migliore e un design più elegante. L’iPad 2 può essere preso in considerazione come regalo per un figlio che può utilizzarlo come computer personale, utile anche per lo studio, ma negli altri casi – parlando di prezzo – la differenza non è tale da giustificare la scelta di un modello di due anni fa.

Se, invece, il budget a disposizione è ancora più basso, la scelta ideale è l’iPad mini da 289€. Si acquista un tablet di soli 12 mesi, ancora ottimo per gran parte delle funzioni standard, con un design attuale (visto che il modello appena uscito è identico) e facilmente trasportabile. Se, però, volete usare l’iPad mini anche per giocare o comunque per effettuare operazioni complesse (montaggio video, Garageband, ecc…) e desiderate avere uno schermo di altissima qualità, la scelta ricade sull’iPad mini Retina da 389€, sempre che non vi serva uno schermo più grande. A quel punto, ritornate indietro e decidete tra iPad 2 e iPad Air.

Non dimenticate che i modelli di iPad mini e iPad 2 sono però disponibili solo nei tagli da 16GB, e questo potrebbe essere un limite per molti utenti.

Quale taglio può servire?

Chi dovrebbe acquistare il 16GB?

Chi non utilizza troppe app (non più di 50-60), chi non ama giochi complessi, chi non vuole avere sul dispositivo più di 2-3 film per volta, chi non ha una quantità enorme di musica (a meno che non attivi iTunes Match e non si abbia un’offerta dati attiva) e chi, soprattutto, sa di non voler registrare troppi video con i nuovi iPad. In questo caso, i 16GB possono bastare, soprattutto se ascoltate la musica su iPhone.

Chi dovrebbe acquistare il 32GB?

Chi usa l’iPad come dispositivo principale per giocare e guardare film, si utilizzano più di 100 app e si ha una grande collezione di musica e contenuti multimediali. Con questo modello potete anche registrare diversi video senza preoccuparvi troppo dello spazio disponibile. Inoltre, se non si ha una connessione internet attiva, questo modello è quasi una scelta obbligata, sempre che usiate l’iPad in ogni suo aspetto.

Chi dovrebbe acquistare il 64GB?

Chi vuole avere tutto e sempre a disposizione sul proprio iPad, tra decine di film, tantissimi brani, giochi e applicazioni. E non vuole rinunciare a registrare video di qualsiasi tipo, in qualsiasi momento, e non avere la preoccupazione di doverli riversare subito sul computer per liberare spazio.

Chi dovrebbe acquistare il 128GB?

C’è chi vorrebbe 258GB, ma 128 sono davvero tanti e sarà difficile riempirli anche caricando decine di video e centinaia di brani, giochi e app di un certo peso. Per chi non vuole mai avere problemi di spazio.

Ricordate che, in caso vogliate rivenderlo tra qualche anno, l’iPad con capienza maggiore perde maggiore valore rispetto ai modelli meno capienti.

Chi dovrebbe acquistare l’iPad mini?

L’iPad mini è stato lanciato nell’ottobre del 2012 e viene fornito con cavo Lightning, ma monta al suo interno un hardware “vecchiotto”, visto che è lo stesso dell’iPad 2. Ad esempio, abbiamo il processore A5 e non l’A7 del nuovo iPad e non abbiamo il Retina display. Ancora, questo modello è disponibile solo nel taglio da 16GB (letto sopra?). Insomma, il consiglio è quello di optare per l’iPad mini Retina, a meno che il budget a disposizione non superi i 300€.

Chi dovrebbe acquistare l’iPad 2?

L’iPad 2 è stato lanciato ad aprile del 2011, non ha il connettore Lightning e ha un display standard, monta il processore A5 e, come il primo iPad, è disponibile solo nel taglio da 16GB. Per 200€ in più potete acquistare lo stato dell’arte attuale, e cioè un iPad Air da 32GB, ma con 100€ potreste accontentarvi anche del modello da 16GB. Come prima, vale il discorso del budget a disposizione: solo e soltanto se è “limitato” allora consigliamo l’acquisto di un iPad 2. Anzi, se per voi lo schermo più piccolo non è un problema, vi consigliamo di risparmiare ancora qualcosa in più e optare per l’iPad mini. Almeno ha un design attuale e il connettore Lightning.

Chi dovrebbe acquistare l’iPad mini Retina?

Schermo da 7.9 pollici e display da 2048×1536 pollici, con processore ultra veloce Apple A7. E’ identico all’iPad Air per ogni caratteristica, fatta eccezione per prezzo, peso e dimensioni del display. E la differenza è di  90€ tra i due modelli. A questo punto è una questione di scelta: uno schermo da 8 pollici è sufficiente? Probabilmente sì, se non usate l’iPad come il vostro “PC” di casa/lavoro, considerando anche il risparmio considerevoli. A favore c’è comunque la migliore portabilità: l’iPad mini Retina è il giusto compromesso tra uno schermo abbastanza grande e una mobilità ai massimi livelli.

Insomma, se cercate la comodità, scegliete questo modello. Se invece vi interessa lo schermo più grande, optate per l’iPad Air.

Chi dovrebbe acquistare l’iPad Air?

Chi desidera il meglio che oggi Apple ha da offrire nel mondo dei tablet. Hardware nuovo, design più sottile e leggero del precedente modello, prestazioni elevate e prezzo anche inferiore rispetto all’iPad 4.

Se volete usare l’iPad come primo computer personale, l’Air è la scelta obbligata, viste anche le generose dimensioni dello schermo.

Apple iPad mini in sconto su

Approfondimenti