Adobe sta puntando tutto su Photoshop per iPad, in arrivo anche Illustrator

Dopo la notizia che la prima versione di Photoshop per iPad in arrivo entro fine anno non avrà tutte le funzioni promesse, John Gruber di Daring Fireball ha condiviso informazioni aggiuntive sui piani di Adobe.

photoshop cc ipad pro

Gruber afferma che Adobe è in un vero e proprio “all in” su Photoshop per ‌iPad‌, considerato “un serio progetto di alto livello per i professionisti creativi“:

Il team di ingegneri che ci lavora è cresciuto in modo significativo rispetto a un anno fa e Adobe ha in programma di aggiungere funzioni in modo iterativo secondo un programma molto aggressivo. È ragionevole essere delusi dal fatto che non sappiamo molto per quanto riguarda le funzionalità, ma chiunque si preoccupi di Photoshop per “iPad” come prodotto a lungo termine dovrebbe essere molto entusiasta di come stanno andando le cose, visto che la direzione e l’attenzione che Adobe sta prestando ai dettagli dell’interfaccia utente di Photoshop touch sono impressionanti.

In risposta alle notizie secondo cui i beta tester di Photoshop per ‌iPad‌ non sono soddisfatti delle funzionalità limitate e mancanti, Gruber spiega che Adobe sta posizionando il software come del tutto identico alla versione desktop, senza alcuna limitazione. Il problema è che alcune funzionalità arriveranno solo in un secondo momento: “Photoshop per iPad utilizza la stessa base di codice che viene utilizzata da decenni su PC e Mac. Il risultato tecnico è straordinario“.

La prima versione di Photoshop CC per iPad attesa per fine anno consentirà agli utenti di aprire e modificare file PSD nativi e presenterà il familiare menu dei livelli di Photoshop. Essendo multipiattaforma, gli utenti potranno iniziare a lavorare su un iPad e continuare un progetto con Photoshop CC su PC o Mac tramite Creative Cloud.