iPadOS 15, come funziona la traduzione automatica faccia a faccia

Una delle novità dell'app Traduci su iPadOS 15 permette di avviare una traduzione in tempo reale mentre conversiamo con un'altra persona.

La nuova app Traduci su iPadOS 15 include una nuova funzione di traduzione automatica, grazie alla quale le conversazioni in due lingue possono essere tradotte in tempo reale.

traduttore automatico ipados 15

La nuova app Traduci consente agli utenti di digitare o pronunciare il testo e di tradurlo in più lingue, ma aggiunge anche una nuova modalità di conversazione. Questa modalità è pensata per essere utilizzata da due persone sedute fianco a fianco o l’una di fronte all’altra e mostra in tempo reale la traduzione di ciò che viene detto da ciascuna di loro. Grazie alla nuova funzione di traduzione automatica, ogni persona non deve far altro che parlare liberamente poiché l’iPad riconosce la lingua e chi sta parlando. La conversazione viene quindi tradotta nella lingua selezionata.

Dai primi test, emerge che la traduzione in tempo reale di una conversazione funziona meglio se le lingue desiderate vengono scaricate sul dispositivo. Con la funzione di traduzione automatica, almeno nella prima beta l’app impiega alcuni istanti per iniziare ad ascoltare una persona e, in alcuni casi, interrompe troppo presto l’ascolto. Utilizzando l’icona per l’attivazione manuale della traduzione, la situazione migliora considerevolmente.

Quando una persona parla, l’app Traduci mostra una trascrizione in quella lingua e la traduzione subito in basso. Dopo alcuni secondi, l’app pronuncia la traduzione in modo che possa essere anche ascoltata dall’interlocutore. Il consiglio per una buona esperienza è di usare solo una o due frasi alla volta e assicurarsi di parlare chiaramente, in attesa di miglioramenti che sicuramente arriveranno con le prossime beta di iPadOS 15.

iPad Pro 2021 in sconto su

Guide