iPad in aereo? Si ma tra i comandi di volo!

Pensavate che l’uso di iPad si fermasse ai quotidiani, ai libri o ai fumetti? Beh vi sbagliavate. Ora è anche incastonato nella plancia degli aerei. Impossibile? A quanto pare no, per gli americani.

Che l’iPad si presti a molteplici utilizzi lo sappiamo ormai tutti. Leggere un quotidiano, un fumetto, posizionarlo sul frigo e seguirvi sopra una videoricetta o ancora, disegnare una vignetta o un fumetto da inviare poi ai nostri amici, o più semplicemente leggervi un libro. Tutte azioni semplici che fanno del nostro iPad il compagno ideale di ogni giorno, per accompagnare in modo ultramoderno, le nostre azioni tradizionali. Non è per tutti certo. Diciamo che iPad è per tutti coloro che oltre alla tradizione non disdegnano affatto di fare le cose di sempre in modo del tutto nuovo, usando la fantastica tecnologia che tale dispositivo ci offre. Ecco, in questo contesto, la famosa azienda americana iCub, produttrice di Bush Planes ( piccoli aerei da trasporto, ad es. Piper e Cessna) ha pensato bene d’inserire un iPad all’interno dei loro velivoli da trasporto, per l’esattezza, al centro della plancia di comando, in bella vista e comodo da raggiungere con le dita.

Secondo Bill Canino, presidente di iCub, l’iPad certamente non è altro che un accessorio piuttosto che un vero e proprio strumento di volo. Ci mancherebbe che non fosse così, aggiungo io. Secondo il suo punto di vista, un iPad inserito nella plancia può far comodo soprattutto ai passeggeri del volo, che potrebbero utilizzarlo per lanciare applicazioni specifiche dedicate al volo, o ai luoghi sorvolati, o più semplicemente come intrattenimento di bordo.

Insomma, tenendo anche conto che solitamente questi piccoli aerei sono tutto tranne che hitech, inserirvi un dispositivo come iPad all’interno, non può che far bene all’azienda, in termini di vendite e visibilità. Staremo a vedere se iCub “decollerà” anche grazie al Tablet di Apple.

Nel frattempo, se siete rimasti colpiti dalla loro iniziativa, potete anche voi ordinare un bel Bush Plane Full Optional (iPad incluso) dal loro sito ufficiale.

[via]

iPad Pro disponibile su

Curiosità