Sempre più “mobile”: il 26% degli italiani naviga solo da smartphone o tablet

Il mobile sta conquistando sempre più le abitudini degli utenti in tutto il mondo, Italia compresa. Il nuovo studio condotto da ComScore ci dice che il 26% degli italiani naviga solo da smartphone o tablet.

Le persone che accedono al web esclusivamente da mobile sono il 26% della popolazione italiana, una percentuale molto più alta di paesi come Germania, Regno Unito e Stati Uniti (rispettivamente 4%, 8% e 12%), mercati in cui la maggioranza accede da più piattaforme.

L’Italia risulta anche il mercato più polarizzato in assoluto per quanto riguarda l’utilizzo di app: oltre l’87% del tempo trascorso via mobile è infatti speso all’interno di un’app. Se si parla in termini di reach in Italia solo 11 app riescono a raggiungere un livello di audience abbastanza consistente attorno al 20% di penetrazione (contro le 20 degli USA o le 17 del Regno Unito).

Dallo studio emerge che l’adozione del mobile avviene in maniera tutt’altro che uniforme a livello globale. Identificare le aree in cui il consumo digitale tende a concentrarsi sulle piattaforme mobili permette a proprietari di media, inserzionisti e relativi centri media di portare alla luce nuove opportunità potenziali in termini di audience e contenuti. Inoltre, i brand e le applicazioni mobile che hanno conquistato posizioni dominanti nelle categorie di Messaggistica Istantanea, Notizie, Retail e Social Media;

 

Curiosità