iPad 2018 vs. iPad 2019 vs. iPad 2020, quali sono le differenze?

Avete intenzione di cambiare il vostro vecchio iPad? Ecco un veloce e pratico confronto tra i modelli 2018, 2019 e 2020

Durante l’evento Time Flies, Apple ha annunciato l’arrivo di un nuovo iPad “economico” di ottava generazione, che chiameremo per comodità iPad 2020. Oggi vediamo un confronto con i modelli 2018 e 2019 per capire le differenze tra i tre modelli di iPad.

ipad ottava generazione

Design simile e “iconico”

Tutti e tre i modelli adottano un design abbastanza simile, con un display circondato da cornici piuttosto spesse lungo i lati e un classico tasto Home circolare che include anche il lettore Touch ID. I modelli 2019 e 2020 sono praticamente identici tra loro, mentre il modello 2018 cambia leggermente poichè ha una diagonale del display inferiore, che è essenzialmente la stessa che l’azienda ha utilizzato per la prima volta con il lancio del primo modello.

Le parti posteriori sono piuttosto simili, in alluminio, con il logo della mela al centro e un foro posto nell’angolo in alto a sinistra dove trova spazio la fotocamera.

Display e risoluzione

I modelli 2019 e 2020 adottano lo stesso display Retina IPS LCD da 10.2 pollici con risoluzione 1620 x 2160 pixels, mentre il modello 2018 adotta un display Retina IPS LCD da 9,7 pollici con risoluzione di 1536 x 2048 pixels. La densità di pixel rimane la medesima per tutti e tre, ovvero 264 ppi. Tutti e tre supportano la Apple Pencil di prima generazione.

Specifiche tecniche

Per quanto riguarda il chip, i modelli 2018 e 2019 sono  praticamente identici, adottando un chip A10 Fusion Quad-core a 2.34 GHz, mentre il modello 2020 fa un bel salto prestazionale, adottando un chip A12 Bionic Hexa-core a 2.5 GHz, che sostanzialmente va a raddoppiare le prestazioni e introduce anche il Neural Engine.

Non cambia la memoria interna, infatti in tutti e tre i modelli abbiamo due tagli da 32 e 128 GB, mentre cambia la RAM, da 2 GB nel modello 2018 a 3 GB nei modelli 2019 e 2020.

Connettività abbastanza completa, che è essenzialmente la stessa su tutti e tre i tablet. Abbiamo infatti Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Bluetooth 4.2, A2DP, EDR, LE, GPS, A-GPS, GLONASS e il supporto alla connettività LTE nelle versioni Cellular. Tutti e tre adottano ancora una porta Lightning per il collegamento USB.

Nei modelli 2020 e 2019 è anche presente lo Smart Connector che li rendere compatibili con la Smart Keyboard, assente invece nel modello 2018.

Fotocamera basilare per tutti

Nessuna novità nel comparto fotografico, tutti e tre adottano un sensore posteriore da 8 megapixel con apertura f/2.4, mentre nella parte anteriore abbiamo ancora un sensore da soli 1,2 megapixel, una scelta che nel 2020 risulta essere davvero anacronistica.

Prezzo e conclusioni

Il nuovo iPad 2020 sostituisce nel listino Apple il precedente modello, con prezzi identici. Se volete acquistare direttamente sul sito Apple avete un’unica scelta, il nuovo modello 2020.

Gli altri modelli potete trovarli solo su siti terzi, ma le differenze di prezzo non molto marcate tra i tre modelli di iPad ci fanno consigliare l’acquisto del modello 2020, che porta con s’è un nuovo chip molto più prestazionale.

Confronti