Lo sviluppatore di Halide “scopre” una funzionalità macro nascosta nell’iPad Pro 2021

I nuovi iPad Pro, e non solo, avrebbero una funzione macro nascosta nella fotocamera posteriore.

Sebastiaan de With, lo sviluppatore di Halide, ha condiviso oggi uno sguardo sulle fotocamere dei nuovi modelli di iPad Pro, scoprendo una funzionalità macro nascosta. La fotocamera di iPad Pro‌ ha un obiettivo diverso rispetto all’iPhone, che gli consente di concentrarsi su oggetti molto vicini al sensore.

L’iPhone riesce a tenere a fuoco un oggetto fino a circa otto centimetri di distanza dal sensore. La fotocamera dell’iPad, invece, può avvicinarsi molto di più, consentendo scatti macro davvero eccezionali. Lo sviluppatore dice dice di aver scoperto questa cosa per caso, e ha poi testato la veridicità di questa sua scoperta scattando su diversi oggetti: “‌iPad‌ fondamentalmente viene fornito con un sensore microscopio“.

A quanto pare, però, questa funziona macro nascosta non è appannaggio dei nuovi modelli, dato che il sensore principale posteriore non è cambiato rispetto alla generazione precedente (modelli 2020), quindi anche gli ‌iPad‌ Pro meno recenti dovrebbero essere in grado di utilizzare questa funzionalità. Lo sviluppatore, però, dice che può essere difficile mettere a fuoco con la funzione di messa a fuoco automatica assistita dal sensore LiDAR, per cui consiglia un’app fotocamera come Halide per ‌iPad‌ per utilizzare la modalità di messa a fuoco manuale.

Per una panoramica completa sulla fotocamera ‌dell’iPad Pro‌ 1 potete recarvi sul sito web di Halide.

iPad Air in sconto su

Curiosità