iPad aiuta a salvare una famiglia dopo un incidente aereo

Grazie ad un iPad i soccorritori hanno ritrovato in tempo un uomo e ua bambina dopo un incidente aereo.

Un iPad è stato cruciale per poter rintracciare un uomo e una bambina scomparsi a seguito di un incidente aereo in Pennsylvania.

Il pilota di 58 anni e sua figlia di 13 anni erano a bordo di un Cessna 150, un piccolo aereo biposto monomotore, che ha volato brevemente dall’aeroporto internazionale di Wilkes-Barre Scranton in Pennsylvania. Poco dopo il decollo, la polizia di stato afferma che l’aereo è andato fuori dai radar, innescando subito una ricerca del velivolo.

L’aereo ed entrambi i passeggeri sono stati trovati entrambi dopo una ricerca di cinque ore. L’aereo si è schiantato a circa sette miglia a sud-est dell’aeroporto, in una zona boscosa. Secondo la polizia, le squadre di soccorso hanno iniziato a cercare dall’ultima posizione nota dell’aereo. Fondamenti per le ricerche, però, sono stati i ping dei dispositivi in ​​possesso della coppia che hanno aiutato a localizzarli. Per la precisione, è stato un iPad con supporto alla rete cellulare in possesso della bambina ad essere fondamentale per le ricerche.

Per fortuna l’epilogo delle ricerche è stato positivo: l’uomo e la bambina sono stati ritrovati in uno stato pre-ipotermico e hanno riportato solo ferite lievi. Il capo della squadra di soccorso ha detto che si è trattato di un vero e proprio miracolo, visto che si trattava di un’area molto boscosa.

iPad Pro 2021 M1 12.9" (256GB) in sconto su

Curiosità