iPadOS 16 consente di creare driver per iPad

Chi produce accessori per iPad può ora realizzare appositi driver per il dispositivo.

iPadOS 16 consente per la prima volta ai produttori di accessori di creare driver per iPad con la nuova API “DriverKit”.

ipados driverkit

DriverKit è un framework originariamente creato per Mac che consente ai produttori di dispositivi di sviluppare driver per rendere i loro prodotti completamente compatibili con macOS. L’API è stata introdotta in macOS Catalina per sostituire le estensioni del kernel, poiché DriverKit è un’estensione dell’app che viene eseguita nello spazio utente senza accesso a tutti i privilegi di sistema, così da garantire maggiore sicurezza e integrazione con il sistema.

Con iPadOS 16, Apple porta DriverKit su iPad, in modo che i produttori di dispositivi e accessori possano creare driver specifici per rendere i loro prodotti compatibili con il tablet.

Per ora, l’API DriverKit in iPadOS 16 supporta dispositivi USB, PCI e audio. Poiché questa API è disponibile anche su Mac, gli sviluppatori che hanno creato driver macOS pronti per Apple Silicon possono facilmente trasferirli su iPad. Un driver può essere distribuito tramite App Store come una normale app.

Ad esempio, DriverKit su iPadOS consentirà agli utenti di collegare per la prima volta le interfacce audio Thunderbolt su iPad. Il tutto funzionerà anche per dispositivi meno complessi, come un microfono USB.

Quando un utente installa un nuovo driver in iPadOS, il driver deve essere abilitato manualmente nell’app Impostazioni. I driver possono essere attivati ​​o disattivati ​​dall’utente in qualsiasi momento e Apple afferma che ogni driver funziona solo mentre il dispositivo esterno è collegato all’iPad.

Apple specifica che DriverKit richiede un iPad con un chip M1. Questo significa che, anche con iPadOS 16, i driver non funzioneranno con i vecchi modelli di iPad e nemmeno con l’attuale generazione di iPad mini, che è alimentata dal chip A15. Probabilmente la scelta è dovuta al fatto che solo gli iPad M1 supportano la connessione Thunderbolt, mentre iPad Air 5 offre comunque una porta USB 3.1 Gen 2 più veloce. Altri modelli di iPad USB-C si basano sullo standard 3.1 Gen 1, mentre l’iPad modello base con connettore Lightning si basa ancora sul vecchio standard USB 2.0.

Malgrado queste limitazioni, l’arrivo di DriverKit aumenta sensibilmente le potenzialità degli iPad. Cosa ne pensate?

Apple iPad mini in sconto su

iPadOS