iPad guiderà le spedizioni globali di tablet nel Q2 2020

Dopo un Q1 abbastanza difficile a causa dell'epidemia di coronavirus, le spedizioni di tablet potrebbero riprendere a gran ritmo nel secondo trimestre del 2020.

Secondo un nuovo report di Digitimes Research, le spedizioni globali di tablet aumenteranno del 45,5% in sequenza e del 9,9% su base annua nel secondo trimestre del 2020, andando a riflettere il riavvio della catena di approvvigionamento della Cina e la forte domanda di tablet per l’e-learning.

ipad pro

Il report afferma che le spedizioni totali di tablet sono diminuite del 33,6% su base annuale per raggiungere le 24,7 milioni di unità nel primo trimestre del 2020. Questo è stato anche il risultato degli effetti della pandemia di coronavirus, esplosa nel mese di gennaio. Ad esempio, Apple ha visto una diminuzione della spedizioni del 29,1% rispetto all’anno precedente, e allo stesso tempo, anche i “modelli in scatola bianca generici” sono diminuiti del 38,2%. Questi si riferiscono ai tablet molto economici che di solito eseguono il sistema operativo Android.

Nonostante questo brusco stop avvenuto nel primo trimestre di quest’anno, Apple rimane il principale produttore di tablet per spedizioni, seguita da Samsung al secondo posto, Huawei, Lenovo e Microsoft. Amazon, invece, esce fuori dai primi cinque produttori nel primo trimestre, tuttavia, si prevede che tornerà al quarto posto nel secondo trimestre.

Apple, che ha mantenuto la sua prima posizione come produttore di tablet anche all’inizio del 2020, vedrà un aumento abbastanza significativo di ordini di iPad per il secondo trimestre, secondo quanto affermato da Digitimes. Infine, osserva che “i produttori di dispositivi originali” con sede a Taiwan, che sono i principali produttori di iPad, vedranno le loro spedizioni combinate crescere del 60% in sequenza nel trimestre e comandare oltre il 50% del totale dei volumi mondiali.

Dati di vendita