Sempre più eBook venduti negli USA, e in Italia?

La Association of American Publishers ha comunicato che da pochi giorni gli eBook sono diventati il formato di lettura più popolare negli Stati Uniti, superando di fatto la diffusione del cartaceo.

Si tratta di un risultato storico e molto importante, che dimostra come negli USA la rivoluzione digitale dei libri sta andando a gonfie vele ed il marcato si aggira intorno ai 90,3 milioni di dollari.

A conferma di questa rivoluzione, anche il fatto che società come Apple ed Amazon che puntano molto sulla vendita degli eBook stanno riscuotendo ottimi risultati in questo campo, mentre grandi e storiche libreria come la Borders rischiano la bancarotta.

Se, però, negli Stati Uniti la situazione degli eBook è rosea, lo stesso non si può dire per l’Italia. Alcune case editrici hanno timidamente iniziato a proporre versioni digitali dei propri libri, ma a prezzi non certo competitivi ed offrendo un catalogo molto limitato. Sembra ci sia quasi paura a voler tentare questa strada, dimenticando che lo stesso avvenne anni fa quando molti erano titubandi sulla distribuzione digitale della musica. iTunes ha poi smentito tutti, e gli eBook stanno smentendo chi li riteneva già finiti.

[via]

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
Dati di vendita